COMUNICATO  DEL SINDACO



A BACOLI CENTO ARCHITETTI CONTRO IL RISCHIO SISMICO
Protocollo tra Comune e Ordine degli Architetti:
partito il monitoraggio ai fini del rilievo del danno e della vulnerabilità degli edifici

  Sono partite questa mattina le operazioni di monitoraggio degli edifici presenti nella città di Bacoli da parte di cento architetti provenienti da tutta la Regione Campania. Dopo un briefing a “Villa Cerillo”, presieduto dal Presidente dell'Ordine degli Architetti di Napoli e dal Presidente degli architetti della Protezione Civile di Napoli, a cui hanno partecipato per il Comune di Bacoli l'Assessore alla Pubblica Istruzione Flavia Guadascione e il responsabile del settore Urbanistica l'architetto Gennaro Ciunfrini, gli architetti sono stati suddivisi in 25 squadre di lavoro. Sotto la lente d'ingrandimento sono finiti i 16 edifici scolastici presenti sul territorio, insieme a diversi siti storici tra i quali “Villa Cerillo”, il “Complesso Borbonico” e “Villa Ferretti”, dove sono stati effettuati sopralluoghi, rilievi e schedature.
   «Con l'attività avviata questa mattina prosegue  la nostra azione di controllo e monitoraggio delle strutture presenti sul territorio – spiega il Sindaco di Bacoli Ermanno Schiano – Questo progetto si avvale del lavoro di cento architetti che daranno supporto all'azione dell'Amministrazione Comunale in merito alla conoscenza della condizione di sicurezza e conservazione del patrimonio edilizio pubblico, di scuole ed anche del privato. Il Presidio affiancherà il Comune nelle decisioni, nelle priorità operative ed in piani e programmi destinati all'abbassamento generale del rischio per la tutela e la sicurezza dell'intero territorio di Bacoli. Vogliamo eliminare ogni potenziale pericolo per le strutture presenti sul territorio, riqualificare le scuole e rilanciare le nostre bellezze storiche e architettoniche."
   L'attività avviata rientra nel Protocollo d'intesa e Convenzione stipulato con il Presidio Regionale degli Architetti per la Protezione Civile in Campania, per la realizzazione di un Progetto di Auto Esercitazione/Seminario/Rilievo, denominato “Bacoli Mirabilis 2014 -2015”. Il progetto è rappresentato da una programmazione in moduli concorrenti e consiste nella reazione sul campo di schede del tipo Aedes destinate al rilievo speditivo di edifici pubblici, scuole o di altra tipologia, che il Comune intenderà indicare in ambito operativo congiunto con il Presidio; una seconda fase di controllo scientifico collettivo e seminariale disposta dalla Direzione di Presidio con controllo di tutti gli aspetti emersi nella prima fase e presentazione di una relazione tecnica di compendio; e una terza fase, di presentazione dei risultati emersi, di seminario pubblico con illustrazione di alcuni lavori maggiormente identificativi delle problematiche da affrontare in ambito di una convegno pubblico organizzato ad hoc.
   «Questo lavoro di monitoraggio del rischio, in particolare degli edifici scolastici, è propedeutico a una serie di lavori di riqualificazione che stiamo per avviare in molte scuole ed è utile alla redazione di relative schede di manutenzione di tutti gli edifici scolastici» conclude l'Assessore alla Pubblica Istruzione Flavia Guardascione.
a cura del collaboratore per la Comunicazione Istituzionale
Gennaro Del Giudice
a cura del collaboratore per la Comunicazione Istituzionale: Venerdì, 13-Feb-2015
 
 
 
Il Sindaco comunica

 
 
 
CONTATTI
Casa Comunale
Via Lungolago 4
80070 - Bacoli (NA)
Tel: 0039 081 855.31.11
Fax: 0039 081 523.45.83
N. Verde: 800235763
Città di Bacoli
Posta certificata
WebMaster
Scrivici per i tuoi suggerimenti
 
 
Settore Comunicazione Istituzionale   Servizio Comunicazione on-line