COMUNICATO  DE L SINDACO


In campo i ricercatori della Stazione Anton Dohrn per il lago Fusaro

    Obiettivo bonifica dei laghi, si parte con il Fusaro.
    La Giunta, presieduta dal sindaco Ermanno Schiano, ha approvato una delibera al fine di elaborare un progetto con la Stazione Zoologica Anton Dohrn di Napoli per la caratterizzazione dei fondali lacustri e, se necessario, per un intervento di recupero.
     Il provvedimento prende atto della delibera 18 a tutela dell'ambiente, approvata dal Consiglio comunale il 18 aprile 2008 - proposta dal consigliere indipendente allora in carica Giacomo Perreca - e parte dal punto che dispone di “conferire incarico ad una società specializzata per effettuare un carotaggio dei fondali del lago Fusaro allo scopo di individuare eventuali rifiuti tossici”.     L’amministrazione Schiano, peraltro, ha richiesto con una nota all’Arpac la disponibilità e i tempi per un intervento di prelievo e analisi nello specchio salmastro, cui è seguita una risposta favorevole.     Tuttavia, il Comune punta ad un programma ad ampio raggio per conseguire il definitivo risanamento dei laghi Miseno-Fusaro e recuperare l’originario equilibrio biologico, “ricreando un ambiente riqualificato e idoneo per lo sviluppo e l’utilizzo produttivo delle risorse”.
     Non potendo contare su una figura professionale per un piano di caratterizzazione, l'Ente valuta la possibilità di avvalersi di una struttura scientifica di rilievo.
     E la Stazione Zoologica di Napoli, istituto di ricerca a carattere internazionale, ha accolto l’invito per affiancare il Comune “nello studio e nella redazione di un progetto propedeutico ad un eventuale intervento di bonifica”.
     “È un ulteriore passo in avanti nel processo di tutela e salvaguardia dell’ambiente intrapreso – dichiara il sindaco Ermanno Schiano – gli esperti della Stazione Anton Dohrn eseguiranno carotaggi e analisi dei fondali. È nostro obiettivo coinvolgere l’istituto anche in altre iniziative di ricerca”.
     Uno step che segue di pochi giorni un altro importante risultato, quale è il dissequestro della ex Cava Lubrano disposto dalla Sesta Sezione del Tribunale di Napoli. Un’azione finalizzata al recupero dell’area, dove negli anni Settanta sono state depositate “partite di rifiuti derivanti da processi di metallurgia termica dell’alluminio”, accertate dal Tribunale di Venezia.

Il Portavoce del Sindaco
dr.ssa Patrizia CAPUANO

a cura del Portavoce del Sindaco: Venerdì, 22-Apr-2011
 
 
 
Il Sindaco comunica
 
 
 
CONTATTI
Casa Comunale
Via Lungolago 4
80070 - Bacoli (NA)
Tel: 0039 081 855.31.11
Fax: 0039 081 523.45.83
N. Verde: 800235763
Cittą di Bacoli
Posta certificata
WebMaster
Scrivici per i tuoi suggerimenti
 
 
Settore Comunicazione Istituzionale   Servizio Comunicazione on-line