COMUNICATO  DEL SINDACO



20 STUDENTI DI BACOLI IN VISITA AL PARLAMENTO EUROPEO

   Venti studenti delle scuole medie in visita al Parlamento Europeo. Partiranno da Bacoli, destinazione Bruxelles, gli alunni della Plinio-Gramsci e della Paolo di Tarso, che insieme ai docenti e al Sindaco Ermanno Schiano andranno in visita presso la sede dell'assemblea parlamentare dell'Unione Europea.
   Il viaggio rappresenta il premio per i vincitori del concorso scolastico “Dal conflitto alla pacificazione: l’Europa unita a 100 anni dalla Grande Guerra” organizzato dal comune di Bacoli insieme al Parlamento europeo.
   «Questo concorso ha avuto come obiettivo quello di accrescere la consapevolezza sui valori culturali europei, sulle tappe fondamentali dell’integrazione europea e sui valori di unità nella diversità. - spiega il Sindaco di Bacoli Ermanno Schiano - Il parlamento europeo ha promosso il concorso per promuovere, accrescere e supportare l’educazione alla cittadinanza europea nelle scuole nell’anno del centenario della Grande Guerra. E’ ormai giunto il momento di superare il provincialismo attraverso la conoscenza e la cultura europea partendo proprio dagli studenti, da coloro che rappresentano il futuro dell’Europa.»
   «Oggi l’Europa costituisce per i nostri ragazzi una grande occasione di crescita culturale grazie ai corsi di formazione nelle diverse materie di studio; quindi portare una delegazione di ragazzi bacolesi nel Parlamento europeo significa stringere un legame duraturo e proficuo che li accompagnerà per tutto il corso della loro vita» conclude l’Assessore alla Pubblica Istruzione Flavia Guardascione.

Foto di gruppo

 
a cura del collaboratore per la Comunicazione Istituzionale Gennaro Del Giudice

a cura del collaboratore per la Comunicazione Istituzionale: Mercoledì, 25-Mar-2015
 
 
 
Il Sindaco comunica

 
 
 
CONTATTI
Casa Comunale
Via Lungolago 4
80070 - Bacoli (NA)
Tel: 0039 081 855.31.11
Fax: 0039 081 523.45.83
N. Verde: 800235763
Città di Bacoli
Posta certificata
WebMaster
Scrivici per i tuoi suggerimenti
 
 
Settore Comunicazione Istituzionale   Servizio Comunicazione on-line